Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066



click 68 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

18/02/2019 - ENERGIA FOTOVOLTAICA, CHIARIMENTI SUL CORRETTO TRATTAMENTO FISCALE

La produzione di energia fotovoltaica è un tema relativamente nuovo anche se ormai si tratta di qualcosa di largamente affermato nel panorama economico italiano: restano alcuni dubbi legati a diverse tematiche, come ad esempio quello che riguarda la possibilità o meno che tale energia produca reddito di impresa per la società agricola. Di recente, una società agricola a responsabilità limitata ha chiesto quale sia la corretta tassazione dei redditi, poiché ha esercitato l'opzione per la tassazione catastale del reddito, nell’ambito della propria attività agricola, considerando che gestisce un impianto fotovoltaico realizzato sul terreno di proprietà avente una superficie di 3.75.00 ettari. Mediante la risposta all'interpello n. 33 datato 12 febbraio 2019, le Entrate hanno provato a fare chiarezza. In linea generale, per la precisione, delle Entrate ha affermato che la produzione e cessione di energia fotovoltaica produce reddito agrario entro il limite fissato in 260.000 kwh; la produzione eccedente tale tetto massimo dà luogo, invece, a reddito di impresa che va determinato ai fini IRES.