Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066



click 142 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

08/02/2018 - SCADENZE FISCALI, A FEBBRAIO DIVERSE DATE DA RICORDARE

Il 2018 è appena iniziato ma promette sin da subito di essere molto intenso e ricco di spunti di grande interesse, non solamente in vista dell’appuntamento tanto atteso delle elezioni politiche, ma anche perché finalmente sembra possibile parlare senza troppi timori di ripresa economica. In attesa però degli sviluppi dei prossimi mesi dal punto di vista politico, sociale ed economico, è bene non perdere di vista argomenti dall’appeal mediatico inferiore ma altrettanto importanti per i cittadini e le aziende nel loro ruolo di contribuenti: facciamo riferimento, nello specifico, alle scadenze fiscali. Rimandando alle prossime comunicazioni le date da ricordare distribuite per tutto il 2018, provvediamo qui a segnalare e ricordare quelle relative al mese di febbraio. Tra le scadenze da rispettare a febbraio, ad esempio, rientra quella relativa alla registrazione fatture e corrispettivi del mese precedente, il cui termine è fissato al 15 febbraio. Sempre il 15 febbraio scade il termine per l’emissione della fattura differita relative alle consegne del mese precedente. Il giorno successivo, 16 febbraio, è la volta, invece, del termine per pagare l’Irpef, l’imposta sul reddito delle persone fisiche, e il pagamento dell’IVA a debito per cui bisogna utilizzare il mod. F24 – codice tributo: 6001, nonché per il versamento delle ritenute alla fonte operate nel corso del mese precedente e per il versamento dell’I.V.A. del 4 trimestre dell’anno precedente. Ricordiamo inoltre che a partire dal 1° febbraio 2018, e fino al 30 aprile 2018, può essere trasmessa la Dichiarazione Iva 2018. Altre scadenza da ricordare sono il 26 febbraio per l’invio telematico degli elenchi Intrastat all’Agenzia delle Entrate o all’Agenzia delle Dogane, e il 28 febbraio per le comunicazione delle liquidazioni Iva periodiche e per la comunicazione delle spese sanitarie per i medici veterinari.