Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066



click 305 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

05/02/2018 - INVIO AL SISTEMA TS, TERMINE PROROGATO ALLí8 FEBBRAIO

La voce “Spese sanitarie” occupa da sempre un posto molto importante nel rapporto che lega cittadini e aziende all’universo fiscale, per cui ogni nuova comunicazione in tal senso va letta con attenzione. A tal proposito, segnaliamo una comunicazione targata Agenzia delle Entrate di pochi giorni fa e che riguarda in particolare il termine ultimo entro il quale provvedere all’invio di dati necessari: ci riferiamo, nello specifico, alla trasmissione al Sistema Tessera Sanitaria dei dati delle spese sanitarie che fanno riferimento all’anno 2017. Le Entrate hanno infatti comunicato, mediante il Provvedimento n. 26296 del 2 febbraio 2018, che la scadenza in questione, precedentemente fissata al 31 gennaio 2018, viene prorogata alla data dell’8 febbraio 2018. L’estensione del termine va incontro alle esigenze rappresentate dalle categorie tenute alla trasmissione dei dati, anche in considerazione della notevole incidenza della detrazione per spese sanitarie nella predisposizione del 730 precompilato: tale proroga va intesa come riferita alla trasmissione di tutte le spese sanitarie sostenute nel corso dell’anno da poco terminato e da parte di tutti i soggetti sottoposti a tale obbligo. anche i tempi per l’opposizione all’utilizzo dei dati variano, poiché il termine entro il quale i contribuenti potranno comunicare all’Agenzia delle Entrate il proprio rifiuto all’utilizzo delle spese mediche sostenute nell’anno 2017 per l’elaborazione del 730 precompilato viene fissato all’8 marzo 2018.