Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066



click 69 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

13/09/2017 - SUL SITO INPS POSSIBILE RICHIEDERE LE VISITE FISCALI

Si è molto parlato, negli ultimi giorni, della questione relativa alle visite fiscali, argomento spesso trattato alla strenua di un autentico spauracchio per i lavoratori che risultano essere in malattia, e quindi impossibilitati a recarsi sul posto di lavoro. In realtà si tratta di un controllo previsto dalla legge per i lavoratori che, per cause di forza maggiore legate alla salute, non possono adempiere ai propri obblighi contrattuali e sono costretti a restare a casa: un chiarimento che dovrebbe essere scontato, ma che a volte sembra assumere significati diversi da quelli previsti dalle norme vigenti, come emerso in numerosi casi recenti. Ad ogni modo, spostando l’attenzione su aspetti maggiormente tecnici, è bene sapere che a partire dal 1° settembre 2017 è entrato in vigore Il Polo unico per le visite fiscali: in virtù di tale novità il soggetto che ha la competenza esclusiva ad effettuare Visite Mediche di Controllo dei lavoratori in malattia è L’INPS. Tali visite possono avvenire sia d’ufficio che su richiesta dei datori di lavoro; riguardo a questa seconda ipotesi, i datori di lavoro privati e le pubbliche amministrazioni possono richiedere la visita medica di controllo dello stato di salute dei propri dipendenti in malattia, compresi quelli i cui dipendenti non sono tenuti al versamento della contribuzione di finanziamento dell’indennità economica di malattia all’Istituto. Il sito INPS presenta un servizio online dedicato per richiedere l’effettuazione di una visita fiscale: per fare ciò, occorre avere delle credenziali di accesso ed essere in possesso della abilitazione specifica. Per le credenziali vanno presentati presso la struttura INPS territorialmente competente i seguenti documenti: modulo di richiesta, compilato e sottoscritto dallo stesso datore di lavoro privato o dal legale rappresentante (ove il datore di lavoro sia pubblico o organizzato in forma associata o societaria), con allegati copia del documento d’identità del sottoscrittore ed i singoli moduli di richiesta individuale; modulo di richiesta individuale, compilato e firmato da ogni dipendente autorizzato, specificando l’assegnazione del PIN per l’accesso al servizio online “Richiesta visite mediche di controllo”, con allegata la fotocopia del documento d'identità del sottoscrittore.