Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066



click 46 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

16/06/2017 - APPROVVIGIONAMENTO PRODOTTI ENERGETICI: RISOLUZIONE CONGIUNTA ENTRATE E DOGANE

La risoluzione congiunta dell’Agenzia delle Entrate e dell’Agenzia delle Dogane, emessa il 13 giugno 2017, n. 69/E e 1/D, provvede a comunicare i necessari chiarimenti per quel che concerne le procedure doganali e fiscali che bisogna mettere in atto per le operazioni di approvvigionamento di prodotti energetici; tali chiarimenti rappresentano anche le risposte ai quesiti posti in essere in materia di bunkeraggio dalle associazioni di categoria, in seguito alle risoluzioni emanate dall’Agenzia delle Entrate n. 1/E e 2/E, rispettivamente del 9 e 12 gennaio 2017, nonché alla Circolare delle Dogane n. 25/D del 23 dicembre 2016. Con l’entrata in vigore del nuovo codice doganale dell’Unione, ossia dal 1 maggio 2016, non devono essere vincolate al regime doganale di esportazione le merci fornita come approvvigionamenti di navi e aeromobili, esenti da Iva o da accise, e questo indipendentemente dalla loro destinazione: ad ogni modo, va soddisfatta la necessità di dar prova all’operatore economico dell’avvenuto approvvigionamento, per cui bisogna espletare le formalità relative alla presentazione della dichiarazione doganale di esportazione.