Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066




click 219 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

16/03/2023 - AL VIA LE DOMANDE PER LE AGEVOLAZIONI FONDO TEMATICO TURISTICO

Dal 15 marzo è possibile presentare online le domande per poter usufruire delle agevolazioni per alberghi, ristoranti, siti culturali, e molti altri. Ammontano a 500 milioni le risorse disponibili. Il Ministero del Turismo con avviso del 10 marzo 2023 specifica quali sono i termini e le modalità bper presentare le domande di agevolazione per le imprese turistiche all'interno del contesto Fondo Tematico Turismo Sostenibile. La misura di cui si tratta è parte del “Fondo di Fondi Ripresa e Resilienza Italia” di cui all’articolo 8 del Decreto-Legge 6 novembre 2021, n. 152, convertito con modificazioni dalla Legge 29 dicembre 2021, n. 233. L'avviso è volto a rendere noti: identità e i riferimenti degli Intermediari Finanziari tramite cui sarà offerto il supporto finanziario a valere sul fondo; le modalità e i termini di prestazione delle richieste di supporto finanziario; l’ammontare delle risorse finanziarie disponibili a esaurimento, oltre a eventuali specificazioni circa le tipologie di prodotti finanziari disponibili a valere su tali risorse finanziarie. I beneficiari delle risorse del fondo messe a disposizione sono: imprese turistiche private; anche operanti su base di concessioni pubbliche;  o nell’ambito di schemi di partenariato pubblico-privato; operanti sull'intero territorio nazionale; con accesso a molteplici prodotti finanziari quali: equity, strumenti di quasi-equity, finanziamenti a medio/lungo termine. I finanziamenti saranno diretti a sostenere interventi riguardanti: costruzioni, ristrutturazione e ammoderamento di strutture e infrastrutture turistiche, ma anche a promuovere la transazione verde e digitale del settore, come progetti di: digitalizzazione ed interventi di incentivazione alla mobilità sostenibile legata al turismo. La scadenza temporale per la presentazione delle proposte proggettuali è fissata in data 30 giugno 2025, salvo completo assorbimenti delle risorse del Fondo Turismo antecedente a tale data, di cui verrà data l'opportuna pubblicità. Per maggiori chiarimenti riguardanti le suddette agevolazioni vi preghiamo di recarvi in una sede CAF Italia presente su tutto il territorio nazionale.