Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066




click 60 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

16/11/2022 - DICHIARAZIONI E ANOMALIE, ATTENZIONE ALLE TRUFFE ONLINE

Il Phishing è un fenomeno ormai purtroppo noto da molto tempo e che rientra nella casistica delle truffe in rete: il termine rimanda al verbo inglese "fishing", ossia pescare, e si riferisce al tentativo di pescare, per l'appunto, dati personali come password e altre informazioni finanziarie degli utenti. Molto spesso, per spingere gli ignari cittadini a fornire tali preziose informazioni, vengono inviate finte comunicazioni via e-mail che ricalcano le comunicazioni ufficiali di siti istituzionali. E proprio negli ultimi giorni tale fenomeno si è ripetuto, con l'invio di finti avvisi aventi per oggetto l'invito a modificare presunte anomalie delle dichiarazioni, con riferimento particolare a investimenti esteri non dichiarati, e che indicano le modalità per regolarizzare prima della registrazione della violazione nel cassetto fiscale. L'Agenzia delle Entrate ha subito provveduto a fornire le dovute contromisure riguardo al livello di attenzione che ogni utente dovrà mantenere, sofferandosi in particolare su alcuni elementi che fungono da indicatori, come ad esempio: i testi contengono diverse evidenti imprecisioni grammaticali e ortografiche; l’indirizzo mittente (infoagenziaentrate[at]proton.me) è su un dominio chiaramente estraneo all’amministrazione finanziaria; il logo del mittente, in alto a sinistra del documento, è sgranato ed evidentemente ritagliato; la firma in calce è visibilmente posticcia.