Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066




click 45 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

22/09/2022 - PANDEMIA, DALLE ENTRATE CONTRIBUTI IMPORTANTI

La seconda metà del 2022 è il periodo in cui è possibile effettuare una ricognizione anche abbastanza completa di quanto accaduto nei due anni dominati dalla pandemia, una situazione straordinaria che ha di conseguenza portato all'adozione di misure straordinarie, sia per quel che concerne le restrizioni severe giocoforza adottate per limitare (per quanto possibile) la diffusione del virus, sia pure però per quel che riguarda le ingenti somme destinate ad aziende e singoli, per fornire un sostegno concreto di natura economica in un momento estremamente critico. Proprio ponendo l'attenzione a quest'ultimo aspetto, è da sottolineare che nel biennio 2020-2021 sono stati erogati dall'Agenzia delle Entrate più di 24 miliardi e mezzo di euro di contributi a fondo perduto. Alla già considerevole somma di 9 miliardi e 300 milioni di euro del 2020, si sono infatti aggiunti altri 15 miliardi e 300 milioni di euro nel 2021. La somma totale, davvero ragguardevole, è composta sia dalle agevolazioni fiscali riconducibili per l'esattezza allo strumento del credito di imposta, sia ai bonifici effettuati sul conto corrente di chi era in grado di soddisfare i requisiti richiesti in occasione delle misure speciali messe in atto nel complicato biennio caratterizzato dalla pandemia. Snocciolando qualche altro numero, si evidenzia come siano state rendicontate 13 misure e come i contribuenti che hanno avuto modo di accedere ai contributi messi a disposizione sono stati molto numerosi, superando il numero di 2 milioni e 250 mila.