Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066




click 80 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

27/06/2022 - MATERNITA' E TUTELE, NOVITA' IN ARRIVO

Il delicato tema del rapporto fra maternità e tutele ad essa connesse si arricchisce di un nuovo capitolo, con novità importanti che riguardano in generale diverse categorie di lavoratori: lo scorso 22 giugno, infatti, è stato approvato in via definitiva dal Consiglio dei Ministri il Decreto Legislativo che dà attuazione alla Direttiva Europea n. 1158 del 20 giugno 2019. Il provvedimento approvato da Bruxelles tre anni fa è stata ideata a favore dei lavoratori che abbiano compiti di cura come genitori o prestatori di assistenza (caregiver familiari), con l'obiettivo di promuovere e stimolare una parità di genere in ambito lavorativo e familiare effettiva e non solo teorica. A beneficiare dei provvedimenti in questione sono anche professionisti e lavoratori autonomi, soggetti ai quali viene esteso il diritto all'indennità giornaliera anche ai periodi che precedono i due mesi prima del parto nei casi di gravidanza a rischio; relativamente ai lavoratori dipendenti viene innalzatacdai 6 ai 12 anni l'età del figlio per quel che concerne il periodo di fruizione del congedo parentale indennizzo, così come passano da 6 a 9 in totale i mesi in cui si ha diritto a tale agevolazione. Attraverso tali importanti modifiche, a cui potrebbero seguirne altre, si vuole quindi puntare a un netto e sostanziale miglioramento della Conciliazione dei tempi tra lavoro e famiglia, argomento molto delicato e tornato spesso al centro del dibattito politico negli ultimi anni.