Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066




click 69 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

04/05/2022 - PRESSIONE FISCALE, 2021 L'ANNO PIŁ COMPLESSO

Il ruolo del Fisco sarà di cruciale importanza nell'arduo percorso di crescita economica che rappresenta l'obiettivo ineludibile dell'anno in corso. In attesa che la tanto attesa riforma dell'Erario possa gettare le basi per un concreto e profondo cambiamento nel Paese, è sicuramente interessante valutare le notizie relative alla realtà del panorama fiscale nel periodo attuale, ancora alle prese con le complessità inevitabili portate dalla pandemia. Un dato in particolare è venuto alla luce nelle scorse settimane e si riferisce al consueto appuntamento con il tax day freedom, ossia il giorno indicato simbolicamente come quello della liberazione fiscale: si tratta della data a partire dalla quale si finisce di lavorare per pagare le tasse e lo di fa per guadagnare. Lungi dall'essere solo una nera curiosità senza valore, tale dato assume una certa importanza nel rappresentare in maniera chiara la situazione relativa alla pressione fiscale nel Paese. Nel 2022 si registrano piccoli ma rilevanti miglioramenti rispetto all'anno precedente, visto che il giorno della liberazione dalle tasse è il 7 giugno, con la pressione fiscale pari al 43,1%; nel 2021, invece, il tax freedom day è stato un giorno dopo, vale a dire l'8 giugno, con la pressione fiscale pari al 43,5%.