Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066




click 144 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

20/12/2021 - TUTELA PNRR, INTESA GDF E MEF

La ripresa economica del Paese è un obiettivo dichiarato che non può più essere messo in discussione: la ripartenza rappresenta quindi un traguardo a cui si deve necessariamente arrivare, anche alla luce delle straordinarie risorse messe a disposizione dal Governo e dall'Unione Europea. Sebbene al momento permanga un quadro sanitario per nulla definitivo, tanto da spingere il Consiglio dei Ministri a prorogare lo stato di emergenza fino a fine marzo del prossimo anno, occorre ragionare in maniera concreta sulle strategie da mettere in piedi per rendere concreta la ripresa economica: a tal proposito assume un'importanza cruciale la salvaguardia del patrimonio rappresentato dalle somme destinate al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Si tratta di una vera e propria missione, peraltro della massima importanza, sia a livello simbolico che da un punto di vista meramente economico, e di una missione anche parecchio delicata, perché incentrata sulla necessità di garantire il rispetto assoluto della legalità in relazione alla gestione dei fondi in questione, presupposto indispensabile per l'efficacia delle soluzioni proposte e adottate. A mettere nel giusto risalto tale operazione arriva l'accordo sigillato fra due soggetti altamente autorevoli che, di fatto, conferiscono prestigio e sostanza al protocollo che sigilla unità di intenti e di obiettivi: protagonisti sono infatti la Guardia di Finanza e il Ministero dell'Economia e delle Finanze. Si tratta in definitiva di rafforzare e implementare la collaborazione già esistente, per garantire il presidio scrupoloso della legalità e la tutela delle risorse, perfettamente in armonia con le norme europee di riferimento.