Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066




click 63 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

05/10/2021 - AMBIENTE: NUOVA TASSAZIONE PER I RIFIUTI

Il tema dello smaltimento dei rifiuti continua a tenere banco in tutta Italia e rappresenta ormai una delle priorità per il Paese, all'interno del più vasto tema del rispetto dell'ambiente e della svolta verde che fatalmente è ormai d'obbligo portare avanti per il bene del Pianeta e della collettività, sia nell'immediato che con un occhio al futuro. Gli errori e la superficialità del passato purtroppo presentano adesso il conto e sarebbe imperdonabile continuare a ignorare determinati segnali che arrivano in maniera sempre più frequente e preoccupante. Di conseguenza ogni Paese è chiamato a una sfida importante, ossia contribuire a creare da subito un mondo più pulito: non è un compito facile, perché occorrono strumenti nuovi o comunque non usuali, bisogna mettere in atto una strategia efficace a livello politico e di gestione ed è inoltre fondamentale sensibilizzare i cittadini e spingere la collettività a seguire comportamenti e regole di diversa natura rispetto a tanti altri ritenuti spesso abituali. Per quel che concerne il nostro Paese le novità verranno guidate da un processo ampio di riforma del sistema di tassazione ambientale sui rifiuti, con l'adozione di un sistema che ne permetta la tracciabilità digitale; altro tassello fondamentale di questo nuovo disegno è il riconoscimento di importanti incentivi fiscali a beneficio delle attività di riciclo e per sostenere l'impiego di quelle che vengono definite materie prime secondarie. Questo piano ambizioso, che viene definito come la nuova  strategia per l'economia circolare, trova i necessari finanziamenti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza ed è attivato sotto l'egida del Governo e si stima verrà adottato entro il mese di giugno del 2022.