Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066




click 79 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

25/03/2021 - BUONI VIAGGI PER DISABILI, FONDO INCREMENTATO

Il Decreto Sostegni contiene numerosi interventi a favore di molte categorie, cercando di porre rimedio alle difficoltà nate dall'esigenza di contrastare la pandemia tuttora in corso e dalle conseguenti misure adottate. Tra gli argomenti forse meno dibattuti, quantomeno a livello mediatico, c'è quello legato alla mobilità, con particolare riferimento al trasporto pubblico: il Decreto Sostegni sopra citato però tratta anche questo tema specifico e prende in esame pure il modo in cui esso viene adeguato all'importantissimo argomento della facilitazione per le persone con disabilità. A tale proposito va subito detto che viene realizzato un incremento dell'apposito Fondo per i bonus per la mobilità dei disabili con lo stanziamento di ulteriori 20 milioni di euro per l'anno in corso: i bonus in questione si concretizzano in agevolazioni relativamente all'utilizzo di taxi o di auto a noleggio, in linea di continuità con quanto disposto dall'articolo 200-bis del Decreto Legge n. 34 del 19 maggio 2020, noto come "Decreto Rilancio". Ricordiamo che il bonus in oggetto è un buono viaggio pari al 50% della spesa sostenuta e non può comunque superare il tetto dei 20 euro per ogni singolo viaggio effettuato servendosi per l'appunto del servizio di noleggio con conducente o del taxi. I soggetti aventi diritto a questo bonus sono le persone con impedimenti fisici o con mobilità ridotta a causa di patologie accertate: hanno altresì diritto all'agevolazione i soggetti che appartengono a nuclei familiari considerati maggiormente esposti agli effetti economici legati all'emergenza in corso o comunque in stato di bisogno, residenti nei Comuni capoluoghi di città metropolitane o capoluoghi di provincia.