Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066




click 46 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

16/02/2021 - FONDI ANTI-COVID CUMULABILI

Il carattere straordinario degli eventi legati alla pandemia da Coronavirus che ha colpito il mondo hanno avuto come inevitabile conseguenza l'adozione di misure altrettanto straordinarie e, in linea col carattere di eccezionalità richiesto, anche le iniziative a beneficio dei cittadini possono essere spesso cumulabili. A riprova di tale tendenza è arrivata una conferma ulteriore per mezzo di una risposta fornita da un soggetto estremamente autorevole: nello specifico facciamo riferimento alla risposta n. 104 dello scorso 11 febbraio dell'Agenzia delle Entrate. Nel documento in questione, infatti, viene evidenziato come i liberi professionisti titolari di partita IVA non saranno tagliati fuori da determinate agevolazioni solo per aver avuto accesso a una precedente misura agevolativa. In particolare, chi ha già usufruito dell'indennità legata al Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020, vale a dire il Decreto "Cura Italia", potrà comunque accedere al beneficio previsto dal Decreto Legge n. 137 del 28 ottobre 2020, ossia il Decreto Ristori.