Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066




click 80 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

18/01/2021 - COVID, NOVITĄ SUI TERMINI PER IL BONUS BABY SITTER

Si susseguono senza soluzione di continuità gli interventi governativi e i chiarimenti forniti dalle istituzioni e dagli enti che fungono da raccordo fra lo Stato e i cittadini, in una fase storica per forza di cose fortemente condizionata dalla necessità di arginare la portata della pandemia in corso e dal tentativo costante di fornire risposte adeguate alle numerose e complesse esigenze oggi presenti, mediante misure specifiche. Tra le problematiche più spinose rientra senza dubbio quella relativa alla complicata ripresa della didattica in presenza in tutta Italia, con la conseguente difficoltà con cui si trovano a dover fare i conti tanti genitori lavoratori, visto che il ritorno tra i banchi dei figli, anche molto piccoli, non è avvenuto come invece si sperava. A tal proposito, un recente messaggio dell'INPS, il numero 101 di mercoledì 13 gennaio 2021, contiene una novità importante in materia, ossia la comunicazione della proroga fino al 28 febbraio 2021 per l'appropriazione del bonus baby sitter e per inserire nel Libretto Famiglia le prestazioni di lavoro svolte. Ricordiamo brevemente che ci si riferisce alla misura straordinaria che si concretizza nell'opportunità di usufruire di un bonus per i servizi di baby-sitting a cui molti genitori sono stati costretti a ricorrere, come si diceva, proprio a fronte della sospensione delle attività didattiche e dei servizi educativi. Ancora una volta l'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale ricorda che, per beneficiare dell'agevolazione in questione, è obbligatorio che il genitore utilizzatore e il prestatore provvedano a registrarsi preliminarmente sulla piattaforma delle prestazioni occasionali: solo così sarà possibili ottenere il pagamento del bonus.