Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066




click 53 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

25/11/2020 - EBAY E TASSE, ALCUNI CHIARIMENTI

Da ormai molti anni gli acquisti effettuati in rete riguardano milioni e milioni di persone e hanno rivoluzionato il mondo della compravendita da tutti i punti di vista, con la conseguente necessità per leggi e regolamenti, sia a livello nazionale che tra i diversi Paesi, di adeguarsi alla nuova realtà. Uno dei principali punti di riferimento per moltissime persone relativamente a questo tipo di attività è una piattaforma web, il cui funzionamento è riconducibile ai siti online di vendita: parliamo di eBay. Nata nel 1995 e giunta in Italia qualche anno dopo, precisamente nel 2001, Ebay ha raggiunto da tempo una fama di dimensioni planetarie anche per la semplicità di utilizzo e per la facilità con cui mette in contatto venditori e potenziali compratori, consentendo anche di partecipare ad aste online. Di recente, a livello fiscale, è arrivata una precisazione importante relativa proprio a eBay: le vendite effettuate su tale piattaforma sono soggette a tassazione e non può essere considerata sufficiente la buona fede del contribuente che considera i trasferimenti tra privati irrilevanti fiscalmente: a evidenziare tale situazione è una recente ordinanza, la n. 26554 del 23 novembre 2020, da parte della sezione tributaria della Cassazione.