Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066




click 62 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

11/11/2020 - SOSPENSIONE PAGAMENTI IVA

La nuova, drammatica ondata di contagi da Coronavirus reca con sé problematiche di vario genere e situazioni parecchio critiche che non è affatto semplice gestire in maniera efficace e senza purtroppo penalizzare milioni di persone in tutta Italia. Tra i temi senza dubbio più spinosi troviamo la nuova stretta sulla libera circolazione delle persone e la chiusura di intere zone del Paese, così come le pesanti restrizioni di numerose attività produttive. Interi settori si trovano dunque ancora una volta, a distanza di soli pochi mesi, a dover fare i conti con una crisi economica di ampie proporzioni con migliaia di aziende e lavoratori in enorme difficoltà, naturalmente anche nel tener fede agli obblighi fiscali in calendario. In merito a questo va detto però che il Decreto Legge n. 149 del 9 novembre 2020, noto come "Decreto Ristori bis", all'articolo 7, prevede lo stop ai versamenti riconducibili a voci quali Iva, ritenute alla fonte, trattenute per addizionale (sia regionale che comunale) operate iin qualità di sostituti d'imposta. Al momento lo stop riguarda i termini in scadenza nel mese di novembre 2020: per informazioni dettagliate sui soggetti interessati a tale misura e per tutti gli sviluppi inerenti al mondo fiscale in questa delicatissima fase, vi invitiamo a contattare gli uffici del Caf Italia presenti su tutto il territorio nazionale.