Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066




click 60 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

20/10/2020 - "CONTRIBUENTE SOLIDALE" CHI HA PAGATO LE TASSE IN PIENA EMERGENZA

Il rapporto tra contribuenti ed Erario è molto spesso complicato e si spera che la tanto attesa riforma del sistema fiscale possa apportare significativi cambiamenti in termini di sostenibilità ed equità; naturalmente poi l'irrompere della pandemia sullo scenario della quotidianità ha reso tutto ancor più difficile, tanto da spingere il Governo ad adottare misure straordinarie e in molti casi a sospendere anche il pagamento di tasse e imposte per determinati periodi. In particolare, tali misure sono state introdotte attraverso provvedimenti quali il Decreto Cura Italia, il Decreto Liquidità e il Decreto Rilancio, provvedimenti che per l'appunto hanno disposto la sospensione dei tributi erariali per i contribuenti nella fase più acuta dell'emergenza sanitaria con conseguente chiusura delle attività produttive. È accaduto però che numerosi soggetti abbiano deciso di continuare comunque a versare le somme dovute normalmente al Fisco anche nei mesi in cui avrebbero avuto il diritto di beneficiare delle sospensioni disposte dai decreti sopra citati: e arriva adesso, a tal proposito, un meritato riconoscimento per questi contribuenti. Attraverso il comunicato stampa n. 230 del 15 ottobre 2020, infatti, il Ministro dell'Economia e delle Finanze ha firmato il decreto che assegna a tali cittadini la menzione di "contribuente solidale", riconoscimento da parte dello Stato a coloro i quali, nella veste di contribuenti, hanno scelto liberamente di pagare le tasse anche quando avrebbero potuto scegliere di rinviare tale pagamento, fornendo all'Italia un sostegno economico importante in una fase di difficoltà senza precedenti.