Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066




click 76 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

12/10/2020 - COVID E LAVORATORI FRAGILI, ULTIME INDICAZIONI

Nel recente Decreto Agosto, ossia il Decreto Legge n. 104 del 14 agosto 2020, è stata ravvisata una sorta di dimenticanza riguardante i lavoratori dipendenti pubblici e privati in condizioni di disabilità o di rischio legato a immunodepressione, esiti da patologie oncologiche o svolgimento di relative terapie salvavita. Per colmare tale lacuna, ecco che interviene un emendamento specifico che ha trovato spazio nell'ultima bozza della legge di conversione del sopracitato Decreto Agosto, prima che avvenga l'attesa approvazione in Senato. In particolare, per i soggetti in questione, che rientrano nella definizione di lavoratori fragili, si provvede a evidenziare come resti confermata fino alla data del 15 ottobre la possibilità di godere del trattamento di malattia equiparata al ricovero ospedaliero al verificarsi di assenze legate alla quarantena o all'isolamento fiduciario; la misura in oggetto potrà essere prescritta anche dal medico di base oltre che dalle autorità sanitarie competenti. È importante inoltre ricordare come viga il divieto di optare per la monetizzazione delle ferie non fruite per assenze legate a tali motivazioni. Va altresí aggiunto che a far data dal 16 ottobre 2020 e fino al 31 dicembre del medesimo anno si prevede che la modalità di lavoro ordinaria per i lavoratori fragili nello svolgimento delle proprie attività sia lo smart working ed è a tal proposito possibile adibire tali soggetti a mansioni diverse, purché sempre ricomprese nella stessa area di inquadramento o nella stessa categoria indicate dal contratto collettivo nazionale di lavoro.