Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066




click 59 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

24/09/2020 - ACQUISTO DETERGENTI, QUANDO SPETTA LA DETRAZIONE

La necessità di convivere con lo spettro del Coronavirus ancora per un periodo difficile da quantificare non solo con esattezza, ma anche solo con margini di errore plausibili, condiziona inevitabilmente la quotidianità di tutti in merito a obblighi di varia natura, accortezze più o meno necessarie e decisioni da prendere nel breve e medio periodo. L'impatto economico dettato dalla situazione di emergenza venutasi a creare è stato indubbiamente molto pesante e attraverso l'utilizzo dello strumento delle detrazioni fiscali si è provato, per quanto possibile, ad attutire tale tipo di peso che per forza di cose si è riversato su aziende e privati. Nel Decreto Rilancio, non a caso, si è provveduto a cercare e mettere in atto soluzioni che andassero in tale direzione, ed è di particolare interesse quanto previsto dall'articolo 124 del summenzionato Decreto Legge n. 34 datato 19 maggio 2020, che prevede l'applicazione di agevolazione IVA per le cessioni dei detergenti disinfettanti mani. Andando più nel dettaglio, l'articolo a cui facciamo riferimento prevede l'esenzione dell'imposta se le cessioni vengono effettuate entro la data limite del 31 dicembre 2020 e l'applicazione di un'aliquota ridotta, pari al 5%, per le cessioni che avranno luogo a partire dal giorno successivo, quindi dal 1° gennaio 2021. A tal proposito però arriva un chiarimento molto importante da parte dell'Agenzia delle Entrate che, con risposta a interpello n. 370 del 17 settembre scorso, specifica l'ambito di applicazione di tale beneficio fiscale: la detrazione in oggetto, infatti, vale solo se il prodotto contiene sostanze che hanno come finalità la drastica diminuzione di batteri, funghi o virus. Di conseguenza, niente agevolazione per i saponi utilizzati a scopo cosmetico, poiché la misura introdotta dal sopra citato articolo 124 del Decreto Rilancio mira ad agevolare quei prodotti reputati necessari nell'ambito delle strategie di contenimento del Covid-19.