Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066




click 81 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

17/06/2020 - CHIARIMENTI SUL BONUS FACCIATE

In fase di crisi economica conseguente al dramma sanitario della diffusione del COVID – 19, diventa più che mai di vitale importanza lo strumento delle agevolazioni fiscali previste dalla legge, in aggiunta a tutte le misure figlie di questa difficile situazione, come ad esempio il riconoscimento di specifici bonus in denaro per determinate categorie. Di particolare interesse, per via della materia e della grande quantità di persone interessate a tale misura, è la detrazione per chi provvede a realizzare interventi finalizzati al recupero o al restauro della facciata esterna degli edifici, noto proprio come “bonus facciate”. Arrivano a tal proposito alcune importanti delucidazioni da parte dell’Agenzia delle Entrate, a cominciare dal fatto che tale agevolazione riguarda ogni contribuente, sia i residenti che i non residenti, nel territorio dello Stato, indipendentemente dalla tipologia di reddito di cui sono titolari e al di là della natura del soggetto, sia essa cioè privatistica o pubblica. Va altresì ricordato che si è al cospetto di una detrazione dall’imposta lorda e di conseguenza il beneficio fiscale non può essere utilizzato dai contribuenti che sono in possesso esclusivamente di redditi assoggettati a tassazione separata o a imposta sostitutiva. Per quel che concerne le regole generali si rimanda a quanto disposto tramite la Legge di Bilancio, ossia la Legge n. 160 del 27 dicembre 2019, all’articolo 1, commi dal 219 al 224; per ulteriori approfondimenti si consiglia di contattare le sedi Caf Italia presenti su tutto il territorio nazionale.