Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066




click 89 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

25/03/2020 - VIA LIBERA AL BONUS PUBBLICITÀ

In un momento caratterizzato da grandi difficoltà, esistono parecchi dubbi e incertezze riguardo alle misure da adottare per fronteggiare le conseguenze economiche della grave emergenza sanitaria tuttora in atto. E in tale contesto diventano più che mai indispensabili quelle iniziative volte ad agevolare le diverse categorie di contribuenti a livello fiscale. A tale considerazione si riconduce il recente decreto a firma della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per l’informazione e l’editoria, datato 18 marzo 2020, e recante l’elenco dei soggetti che potranno beneficiare del cosiddetto Bonus Pubblicità per il 2019. Si tratta, più nel dettaglio, dei soggetti ammessi alla fruizione del credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari incrementali su quotidiani, periodici e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali con l’indicazione dei singoli importi, sulla scorta di quanto indicato mediante le comunicazioni pervenute dall’Agenzia delle Entrate. È bene evidenziare come il credito di imposta previsto per legge è disponibile a partire dal quinto giorno lavorativo successivo alla pubblicazione del provvedimento in questione: il relativo elenco è allegato sul sito Internet del Dipartimento per l’informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio dei ministri: www.informazioneeditoria.gov.it e sul sito Internet dell’Agenzia delle entrate: www.agenziaentrate.it; inoltre, ricordiamo che la fruizione del bonus in oggetto avviene mediante compensazione da effettuare con modello F 24.