Iscritto all'Albo CAF del Ministero delle Finanze n.00066




click 47 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

20/11/2019 - AREA OCSE, AL VAGLIO ALCUNE IDEE IN MATERIA FISCALE

Il convegno «La fiscalità dei gruppi dopo i Beps e le direttive comunitarie» organizzato dallo studio Bernoni Grant Thornton, ha fornito spunti interessanti in ambito fiscale, in partciolare su alcuni argomenti specifici che rivestono una notevole importanza, soprattutto a livello sovranazionale. sul tema della tassazione del digitale, ad esempio, l'Ocse, Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, propone di applicare un credito di imposta in sostituzione dell'esenzione per i redditi soggetti a un tasso effettivo inferiore rispetto all'aliquota minima. Dall'incontro è venuta fuori una panoramica molto interessante sulla situazione relativa ai numerosi progetti presenti a livello nazionale, internazionale e comunitario, con approfondimenti preziosi su tematiche di prim'ordine, quali gli strumenti di compliance a disposizione dei contribuenti, nello specifico interpelli, accordi preventivi e cooperative compliance, e lo strumento multilaterale. In particolare, al momento i progetti della Commissione Ue sono congelati in attesa della riforma dell'Ocse. a livello più tecnico si valutano novità come l'introduzione di un'aliquota minima globale sulle società, prevedendo un insieme di regole che andranno poi analizzate nel corso del tempo.